GRAN TOUR DEL VIETNAM

GRAN TOUR DEL VIETNAM

La Sezione Turismo in collaborazione con Travel Design Studio propone: IL GRAN TOUR DEL VIETNAM POPOLI DI INDOCINA dal 4 al 16 APRILE 2019 13 giorni – 10 notti.

A molti di noi il Vietnam ricorda una guerra brutale e devastante che ha segnato nel profondo le generazioni degli ultimi decenni del secolo scorso. Per quei molti di noi è impossibile visitare oggi questo paese senza ricordare le immagini, vere o dei film, di quegli anni di sofferenza e angoscia. Le giovani generazioni vietnamite hanno voluto dimenticare l’orrore di quella guerra e si sono caricate sulle spalle il loro paese nella lunga strada verso la modernità. Lungo questa strada ci sono i resti del passato storico, la natura che rinasce dopo la devastazione delle bombe, la solennità, a volte vanagloriosa, dei mausolei della vittoria contro il colonialismo e l’imperialismo, i monumenti del nuovo capitalismo rampante.

1° giorno, giovedì 4 aprile 2019: Venezia > (Dubai)
Ritrovo dei signori partecipanti con orari e luoghi da stabilire e partenza in bus G.T. per l’aeroporto di Venezia, disbrigo delle formalità d’imbarco e doganali e partenza con volo Emirates EK 136 delle 15h50 per Dubai. Arrivo a Dubai previsto per le 23h35, dopo 5h45’ di volo.

2° giorno, venerdì 5 aprile 2019: (Dubai) > Hanoi
Coincidenza con volo Emirates EK 394 delle 03h30 per Hanoi.
Arrivo previsto per le 13h15 dopo 6h45’ di volo, incontro con la guida, trasferimento in città e pranzo in ristorante. Sistemazione in hotel nelle camere riservate disponibili dalle 14h00. Nel pomeriggio, prima visita guidata panoramica della città, con una passeggiata in auto elettrica nella zona delle 36 vie commerciali della vecchia città, che si conclude con la visita al ponte rosso sul lago Hoan Kiem, noto come il “lago della spada restituita”, e alla pagoda Ngoc Son. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.
Hà Noi, che significa “tra i fiumi” in vietnamita, sorge sulla riva destra del Fiume Rosso a 130 km dalla sua foce nel Golfo del Tonchino, e ha avuto numerosi nomi durante la sua lunga storia, tra cui Đông Kinh, Capitale dell’Est. Hanoi è stata città capitale imperiale della dinastia Lý dal 1010, durante la dinastia Le dal 1428 al 1788, nel corso dell’occupazione coloniale francese dal 1902 al 1953, e, nuovamente, dopo la riunificazione del 1976. Ora capitale politica del Vietnam, è costituita da diversi laghi costellati da isolette che caratterizzano il paesaggio urbano. Hanoi si presenta come una tipica città francese d’ inizio secolo, con lunghi viali, parchi e costruzioni che ricordano appunto lo stile francese, retaggio della dominazione coloniale. Non mancano però aspetti che richiamano la secolare cultura asiatica: malgrado i bombardamenti subiti dalla città infatti, buona parte dei suoi edifici storici sono ancora in discrete condizioni. Un’immagine tipica dell’antica architettura vietnamita è fornita dal Tempio della Letteratura, dedicato a Confucio nel 1.070 da antichi eruditi e letterati, che qui fondarono la prima università del paese, oppure dal tempio di Ngoc Son, ubicato su un’isoletta del lago Hoan Kiem, il lago della Spada Restituita, circondato da alberi secolari; da vedere anche la pagoda a un pilastro unico, Chùa Mòt Còt; Il mausoleo di Ho Chi Minh; il tempio della letteratura Văn Miéu, prima università vietnamita e il tempio Quan Than.

3° giorno, sabato 6 aprile 2019: Hanoi > (Lao Cai)
Pensione completa.
Intera giornata dedicata alla continuazione delle viste guidate di Hanoi, con il Mausoleo di Ho Chi Minh, venerato padre della Patria familiarmente chiamato lo Zio Ho. Nelle vicinanze, sosta alla sua storica abitazione in legno su palafitta ed alla piccola Pagoda a un pilastro unico. Visita al Tempio della Letteratura Van Miéu e prima università vietnamita, giro d’orientamento attorno al lago dell’Ovest e visita della Pagoda di Trang Quoc. Cena in ristorante e successivo trasferimento in stazione per la partenza in treno per il nord del paese. Sistemazione a bordo in cuccette private da 4 letti ciascuna. Pernottamento a bordo.

4° giorno, domenica 7 aprile 2019: Lao Cai > Sapa
Pensione completa.
Arrivo a Lao Cai al mattino presto. Trasferimento a Sapa e prima colazione in un ristorante locale.
A seguire partenza verso una delle valli montane laterali per la visita di Bac Ha. Qui si tiene ogni domenica un variopinto mercato ben noto nella regione per la quantità e l’ampia offerta di artigianato fatto a mano. Escursione al villaggio di Ban Pho (oppure Nalo o Na Hoi) nei pressi di Bac Ha per uno sguardo più autentico sulla quotidianità del gruppo etnico H’Mong. Visita al palazzo del Re Hmong ispirato alle architetture rinascimentali francesi certamente inaspettato nel bel mezzo di queste vallate contadine. Pranzo in ristorante. Rientro a Lao Cai, con breve sosta al ponte “Cau Kieu” (letteralmente Ponte della bellezza) che collega il Vietnam e la Cina, e proseguimento verso Sapa (Km 38) Sistemazione in hotel per la cena e il pernottamento.

5° giorno, lunedì 8 aprile 2019: Sapa trekking
Pensione completa.
Giornata dedicata alla scoperta della vallata punteggiata da risaie terrazzate e villaggi a perdita d’occhio. Le visite si effettueranno in minibus e con facili trekking lungo i sentieri che collegano tra loro i vari villaggi delle varie etnie Hmong e Red Dao che si differenziano tra loro, seppure leggermente, per usi e tradizioni e per i colorati abiti tradizionali.
Sa Pa. Posta a un’altitudine di 1.600 m, la cittadina di Sa Pa è una stazione climatica resa famosa dai francesi nell’era coloniale. Durante il periodo delle piogge, il paesaggio assume un particolare fascino e i fiumi cambiano il loro percorso dando origine a spettacolari cascate incastonate tra la vegetazione rigogliosa. Sa Pa è punto di partenza per la visita ai villaggi Dao di Ta Van e Ta Phin.

6° giorno, martedì 9 aprile 2019: Sapa > Hanoi
Pensione completa.
Mattinata dedicata alla conclusione delle visite con gli ultimi trekking tra le risaie. Dopo pranzo, partenza con minivan privati verso Hanoi, con soste lungo il percorso. Arrivo previsto verso le ore 21, trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

7°giorno, mercoledì 10 aprile 2019: Hanoi > Baia di Ha Long
Pensione completa.
Partenza per la costa est (150 Km) e imbarco per la crociera sulla baia di Ha Long. Durante la crociera si effettueranno alcune escursioni alla scoperta di grotte e piccole lagune. Pasti e pernottamento a bordo del battello.
Ha Long. Il nome Ha Long significa 'luogo dove il drago si è inabissato nel mare' e si riferisce ad un’antica leggenda secondo la quale le centinaia di isolotti che costellano la baia sarebbero i resti della coda di un drago, inabissatosi nelle acque. Le sue 3.500 isole di rocce carsiche ammantate di verde che emergono dalle acque del golfo di Tonchino, hanno subito nei millenni l'opera di erosione del vento e dell'acqua, creando faraglioni e laghetti interni, accessibili attraverso passaggi che spariscono durante l'alta marea. Durante le mezze stagioni, la foschia del mattino crea effetti suggestivi, facendo apparire e scomparire isole e rocce in lontananza.

8° giorno, giovedì 11 aprile 2019: Baia di Ha Long > Yên Đúc > Hanoi > Hué
Pensione completa.
Prima colazione e brunch a bordo della giunca mentre naviga nella baia verso il porto.
Sbarco e partenza per tornare ad Hanoi. Sosta presso il villaggio agricolo tradizionale di Yên Đúc (70 km), dove si potrà assistere ad uno spettacolo di marionette sull’acqua. Il villaggio sorge tra coltivazioni di riso e ortaggi che cominciano a inverdire in primavera. Proseguimento per l’aeroporto di Hanoi (120 km) in tempo utile per l’imbarco sul volo nazionale di linea Vietnam Airlines delle 19h55 per Hué. Arrivo previsto alle 21h05. Trasferimento in hotel, cena e pernottamento in hotel a Hué.

9° giorno, venerdì 12 aprile 2019: Hué
Pensione completa.
Intera giornata dedicata alla visita dell’antica capitale del paese, iniziando con una breve crociera in barca tradizionale sul fiume dei profumi. Successiva discesa presso la pagoda buddista di Thien Mu (conosciuta anche come Pagoda della Signora celeste). Qui visse il celebre monaco Thích Quảng Ðức, che in segno di protesta contro il regime cattolico del sud del Vietnam che perseguitava i credenti buddisti, si diede fuoco nel 1963. Proseguimento delle visite con la cittadella imperiale, la Città Proibita del Vietnam. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio visita alle tombe imperiali di Minh Mang e Khai Dinh, immerse tra i verdi giardini in stile cinese e in posizione panoramica sulle colline. Al termine, trasferimento in resort sulla costa, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.
Hué è ritenuta da molti la più bella città del Vietnam. Si trova sulle rive del Fiume dei Profumi, tra mare e monti, sul ristretto corridoio che collega Hanoi a Ho Chi Minh. Conosciuta fin dall’antichità con il nome di Phu Xuan, è stata una dei maggiori centri culturali, religiosi ed intellettuali del Vietnam e ne fu capitale nei decenni precedenti la colonizzazione francese. Dimostrazioni della sua grandezza sono le maestose tombe imperiali della dinastia Nguyen e i resti della Cittadella, all’interno delle cui mura, costruite dai francesi secondo i dettami dell’architettura militare europea, si trovano alcuni dei più begli esempi dell’architettura classica vietnamita: la Città Imperiale, i nove cannoni sacri, il Palazzo dell'Armonia Suprema e la Sala dei Mandarini. Il complesso monumentale di Huè, memoria di antico splendore, è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 1993, nonostante siano ancora visibili, a distanza di quarant’anni, i danni inferti dalla guerra.

10° giorno, sabato 13 aprile 2019: Hué > Ho Chi Minh City
Pensione completa.
Di buon mattino trasferimento in aeroporto per il volo diretto a Ho Chi Minh. Incontro con la guida locale, e pomeriggio dedicato alla visita panoramica del centro città, con gli eleganti boulevard in stile francese, e con il Museo della Guerra. Sistemazione in hotel nelle camere riservate, pernottamento.

Ho Chí Minh. L’antica Saigon, alla fine della guerra civile, prese il nome dal leader politico della parte vincente, il Vietnam del Nord. Essa oggi rappresenta il cuore pulsante del Vietnam, nonché sua città più grande e ne rispecchia l’essenza, con quella fusione unica tra cultura autoctona e profonde influenza francesi e cinesi, riscontrabile a prima vista nella sua architettura. La città, già al tempo della guerra, centro commerciale di primaria importanza del Sud-Est Asiatico, ha avuto uno sviluppo economico esplosivo, riscontrabile soprattutto nel paesaggio urbano, costellato da numerosi grattacieli, ristoranti eleganti e negozi lussuosi, il tutto caratterizzato dalla vivace frenesia tipica di una metropoli.

In questo mix di moderno spirito imprenditoriale e conservazione di un ricco e stratificato passato, molte sono le attrattive turistiche. Nel quartiere cinese di Cholon, tra le botteghe tradizionali che espongono le merci più disparate, si trovano due pagode in stile cinese, la Pagoda di Quan Am, sorta in onore della dea della misericordia, che presenta un tetto istoriato con scene fantastiche ispirate a drammi e leggende cinesi, porte decorate con antichi pannelli di legno dorati e pitture murali in rilievo e la Pagoda Thien Hau, dedicata alla dea protettrice dei naviganti. La Cattedrale di Notre Dame, risalente al 1877, è invece in stile romanico, insieme al vicino Ufficio postale, entrambi retaggio del periodo coloniale. Degni di nota sono anche i musei dedicati alla Rivoluzione Comunista ed alla Guerra del Vietnam.

11° giorno, domenica 14 aprile 2019: Ho Chí Minh > Delta del Mekong
Pensione completa.
Partenza di primo mattino in bus per Ben Tre, località a sud di Ho Chi Minh City da dove avrà inizio una escursione in barca sul fiume Mekong (190 km), il più importante del sud est asiatico. Durante la navigazione sul Mekong si avrà la possibilità di osservare da vicino le varie attività che caratterizzano questo fiume: laboratori locali specializzati nella produzione di mattoni, piccoli produttori di dolcetti al cocco, pesca. Proseguimento sulla terraferma con un cart locale attraverso verdeggianti campi di riso e altre piantagioni di frutta e verdura, e sosta presso una famiglia locale per una lezione di cucina tradizionale e pranzo. Proseguimento della navigazione su sampan, cioè sulle piccole imbarcazioni tradizionali a pelo d’acqua lungo canali più stretti, per una completa immersione nella tipica vegetazione del delta caratterizzata da palme d’acqua. Ritorno in bus a Saigon, cena e pernottamento.

12° giorno, lunedì 15 aprile 2019: Ho Chí Minh > Cu Chi > Ho Chi Minh > (Dubai)
Prima colazione e pranzo.
Partenza per Cu Chi (27 km), per la visita guidata del parco dove sono stati conservati i tunnel scavati dalla popolazione vietnamita durante le guerre contro Francia e Stati Uniti. Sosta per la visita di un tempio Caodaista, religione diffusa nel sud del Vietnam. Rientro in città e tempo a disposizione per visite libere e ultimi acquisti. Trasferimento in tempo utile all’aeroporto di Ho Chi Minh per il volo Emirates EK 393 delle 23h55 per Dubai. Pasti e pernottamento a bordo.
Cu Chi dista da Saigon circa 60 chilometri. La sua famosa rete di gallerie, costruita alla fine degli anni ’40 dai Viet Minh durante la guerra contro i Francesi, fu ampliata negli anni ’60 dai Vietcong fino a raggiungere i 250 chilometri di lunghezza e i 7 metri di profondità. Si tratta di una grande ed inespugnabile città sotterranea a più livelli e ricca di passaggi nascosti, in cui vissero molti guerriglieri durante i periodi di conflitto.

13° giorno, martedì 16 aprile 2019: (Dubai) > Bologna
04h15 arrivo a Dubai dopo 7h20’ di volo. Coincidenza con il volo EK 93 per Bologna delle 9h00 con arrivo previsto alle 13h20 dopo 6h20 di volo; trasferimento in bus G.T. a Verona.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE minimo 25 partecipanti: € 2050
SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA € 340 (CAMBIO EURO/DOLLARO: 1 € = USD 1,13)
*Le tasse aeroportuali sono incluse,ma sono indipendenti dalla nostra politica commerciale e possono aumentare senza preavviso

Le quote comprendono:
 voli di linea Emirates Venezia/Dubai/Hanoi//Ho Chi Minh City/Dubai/Bologna;
 2 voli interni Hanoi/Hue e Hue/Ho Chi Minh
 *tasse aeroportuali voli internazionali e nazionali (€ 70 aggiornate al 4 dicembre 2019);
 sistemazione negli hotel 3 e 4 stelle indicati o similari;
 trattamento di pensione completa come da programma, dal pranzo del giorno 2 al pranzo del giorno 12;
 crociera (non esclusiva) sulla baia di Halong;
 trasferimenti in pullman privato GT per tutta la durata del tour;
 treno notturno Hanoi/Lao Cai con sistemazione in cuccette da 4 posti, carrozze tipo Chapa Express;
 attività e ingressi ai siti in programma;
 guide locali parlanti italiano a disposizione per tutto il tour;
 assicurazione sanitaria AXA B10 (massimale € 10.000) e bagaglio (massimale € 1.000);
 assicurazione RC Tour Operator Grandi Rischi (massimale € 33,5 milioni);

Le quote non comprendono:
 assicurazione facoltativa annullamento;
 trasferimenti andata all’aeroporto di VENEZIA e ritorno dall’aeroporto di BOLOGNA (sarà organizzato in base al numero dei partecipanti)
 pasti non specificati;
 mance e facchinaggi;
 eventuali tasse di soggiorno;
 auricolari per le visite guidate: € 25 a persona per tutta la durata del soggiorno;
 tutto quanto non espressamente indicato alla voce la quota comprende.

Assicurazioni facoltative:
 assicurazione annullamento viaggio AXA F30:
+ 72 € fino a 2.500 € di spesa
+ 87 € fino a 3.000 €di spesa

In caso di sottoscrizione dell’assicurazione facoltativa AXA F30 contro i rischi di annullamento del viaggio, le coperture per spese mediche sono aumentate a 10.000 € per i viaggi in Europa e nei paesi che si affacciano sul Mare Mediterraneo e a 30.000 € per i viaggi extraeuropei (Russia inclusa).
La sottoscrizione della polizza contro l’annullamento del viaggio dovrà essere richiesta contestualmente al versamento del primo acconto di iscrizione con accettazione scritta di ricezione e presa visione delle condizioni di polizza, con particolare riferimento al comma C3 (esclusioni).

Operativi aerei (non sono state effettuate prenotazioni):
 EK 136 Venezia Dubai 15h25 00h15 5h50’
 EK 394 Dubai Hanoi 03h30 12h30 6h00’
 EK 393 Ho Chi Minh City Dubai 23h55 04h15 del giorno successivo 7h20’
 EK 093 Dubai Bologna 09h00 13h20 6h20’

Hotel quotati (o similari):
 Hanoi Thang Long Opera****
 Sapa BB Hotel****
 Ha Long Renea Cruise ****/Pelican Cruise****
 Hue Eldora Hue****
 Ho Chi Minh City (Sai Gon) Harmony Saigon****

Documenti necessari per i cittadini italiani adulti e minori:
Passaporto con validità minima residua di 6 mesi dalla data prevista di rientro. Dal 26 giugno 2012 non sono più ritenute valide le iscrizioni di minori sul passaporto di un adulto accompagnatore. Il passaporto attestante l’iscrizione di un minore resta comunque valido, solo ed esclusivamente per il titolare adulto, fino alla data di scadenza.
Visto turistico. Travel Design Studio non è responsabile del negato imbarco a causa di documenti personali non validi per l’espatrio.

Note:
 Le distanze e i tempi di percorrenza riportati nel programma sono desunti da siti di mappe elettroniche e sono forniti, come le descrizioni delle località, a titolo puramente indicativo; la sequenza delle visite è da ritenersi orientativa e le visite previste possono non includere alcuni dei siti o dei monumenti descritti, in dipendenza degli orari e dei giorni di accessibilità stagionali e del tempo effettivamente a disposizione.
 Le tariffe aeree di gruppo non danno diritto alla preassegnazione dei posti a bordo, né all’emissione anticipata delle carte di imbarco. Le nostre hostess e il nostro personale d’agenzia si adopereranno, in collaborazione con la compagnia aerea e nei limiti del possibile, per favorire una sistemazione a bordo che mantenga il gruppo unito. Potrà essere tuttavia possibile che la compagnia aerea richieda un supplemento per questo servizio. L’assegnazione di posti particolari individuali è a totale discrezione della compagnia aerea, che per alcuni di essi può richiedere un supplemento. Le regole dell’aeronautica civile prevedono che i posti antistanti le uscite d’emergenza possano essere assegnati solo a passeggeri adulti in buone condizioni di salute e che parlano fluentemente inglese.
 Alcuni nomi di località e altri nomi citati nel programma sono traslitterati in lettere latine a partire dall’originale vietnamita. La traslitterazione dei nomi locali in caratteri latini è di tipo fonetico, per questo il medesimo vocabolo può essere ritrovato scritto in caratteri latini in forme diverse tra loro.
 Per gli alberghi sono riportati, se disponibili, la classificazione ufficiale e, con i pallini verdi, il giudizio assegnato dal sito Tripadvisor®, rilevato alla data del presente preventivo.
 I partecipanti al viaggio dovranno sottoscrivere il contratto di viaggio al momento dell’iscrizione, per accettazione dei contenuti e dei termini contrattuali, così come richiesto dalle normative vigenti.
 La percentuale della quota di partecipazione calcolata in valuta è del 60%. Variazioni dei cambi applicati incideranno soltanto su tale porzione della quota di partecipazione.
 Non è consentita la riproduzione, nemmeno parziale, di questo programma senza il consenso espresso di Travel Design Studio.
 Rif. 2940.13/14/15 CVE

Patrimoni dell’Umanità UNESCO (World Heritage)
La Convenzione sul Patrimonio dell’Umanità, adottata dalla Conferenza generale dell’UNESCO il 16 novembre 1972, ha lo scopo di identificare e mantenere la lista di quei siti che rappresentano delle particolarità di eccezionale importanza da un punto di vista culturale o naturale e possiedono valore di universalità, unicità e insostituibilità.
Al 10 novembre 2018, la lista include 1.092 siti in 167 paesi dei 190 che hanno ratificato la Convenzione.

ISCRIZIONI
Presso la Segreteria del Cral a partire da giovedì 27 dicembre 2018 fino a mercoledì 6 febbraio 2019 per soci Cral, e da lunedì 14 gennaio 2019 per soci FITeL con fotocopia del documento e con il versamento dell’acconto pari ad € 600,00 + eventuale polizza annullamento facoltativa.
Il saldo dovrà essere versato entro venerdì 1 marzo 2019. Il viaggio si effettuerà con minimo di 25 ed un massimo di 30 partecipanti.
Sarà possibile effettuare il pagamento esclusivamente in contanti, con assegno bancario o bonifico bancario (da preferire) intestato a:
CRAL COMUNE DI VERONA banca UNICREDIT agenzia VERONA R. SIMONI.
IBAN: IT 31 P 02008 11725 000104182785
con causale: Gran Tour Vietnam – nome/cognome partecipanti.

Le iscrizioni telefoniche non regolarizzate entro 3 gg. saranno cancellate. Eventuali esigenze e necessità (intolleranza alimentari, problemi di salute, ecc.) dovranno essere segnalati al momento dell’iscrizione; nei casi più gravi sarà valutata assieme all’Agenzia la possibilità di partecipazione.

PENALITA’ VIAGGIO:
Fino a 60 gg. = 25%; da 59 a 30 gg = 50%; da 29 a 15 gg. 75%; da 14 gg fino alla data della partenza =100%.
Nessun rimborso e’ previsto per chi decidesse di interrompere il viaggio già iniziato.

Attachments:
Download this file (grantourvietnam.pdf)GRAN TOUR DEL VIETNAM [GRAN TOUR DEL VIETNAM ]349 kB